Menu
Cerca
Crema

Straziante chiamata ai carabinieri: “Aiutateci non abbiamo da mangiare”

I militari hanno contattato la Caritas e attivato il servizio di assistenza portando pasti caldi a domicilio.

Straziante chiamata ai carabinieri: “Aiutateci non abbiamo da mangiare”
Cronaca Cremasco, 01 Aprile 2020 ore 12:03

Straziante chiamata ai carabinieri: “Aiutateci non abbiamo da mangiare”. E i militari gli portano i pasti caldi a casa.

“Aiutateci non abbiamo da mangiare”

Ieri alla Centrale Operativa della Compagnia di Crema è arrivata una chiamata che ha toccato il cuore: dall’altro capo del filo una signora con la voce rotta dal pianto,
chiedeva aiuto perché da due giorni lei ed altri tre componenti il nucleo familiare, tra i quali un nipote autistico, non riuscivano a mangiare. I Carabinieri hanno provveduto a contattare la rete di solidarietà cittadina in modo da risolvere lo stato eccezionale di indigenza di questa famiglia e alleviare le loro sofferenze.

La Caritas cittadina ha subito dato disponibilità a fornire generi di prima necessità purché l’Arma potesse recapitarli. In serata una pattuglia del Nucleo Operativo e
Radiomobile, non riuscendo direttamente la Caritas, ha consegnato a casa di questa famiglia quattro pasti caldi. Alla vista dei militari la signora, visibilmente
emozionata e rinfrancata, ha ringraziato i  carabinieri per l’aiuto ricevuto.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli