Cronaca

Strane puzze nel Cremasco, al via le indagini

La segnalazione è partita da Sergnano, i cui residenti hanno ravvisato puzze nauseabonde. Le indagini hanno però evidenziato un fenomeno ben più diffuso.

Strane puzze nel Cremasco, al via le indagini
Cronaca Cremasco, 06 Dicembre 2017 ore 18:14

Strane puzze nell'alto cremasco, i cittadini preoccupati segnalano il disagio. Subito al lavoro la Polizia locale, che attraverso dei rilievi ha scoperto che il fenomeno interessa svariati comuni.

Le puzze di Sergnano

Tutto è partito da Sergnano. Sono stati i sergnanesi, infatti, i primi ad informare le autorità della presenza di strani e nauseabondi odori nell'aria. Odori paragonati da tutti a quello dell'urina di gatto.
Tempestiva l'azione del consigliere di minoranza Enrico Duranti, che ha presentato un esposto formale all'Amministrazione e al corpo di Polizia locale mettendo in moto le indagini.

Le indagini

I vigili, dopo alcuni rilievi effettuati in presenza di un tecnico qualificato, hanno riscontrato il fastidioso odore nel centro abitato di Sergnano, ma non solo. Anche Pieranica, Pianengo, Camisano e Casale cremasco sono interessati dal fenomeno.
Le cause delle puzze sono attualmente ignote, ma i vigili garantiscono di volerci vedere chiaro. "Per ora ci siamo mossi con un tecnico, ma a breve contatteremo anche l'Arpa perché faccia dei rilievi e chiarisca le cause di questo spiacevole fenomeno" han dichiarato i vigili di Sergnano. "Vogliamo capire quale sia l'origine di questi odori".

L'ipotesi di Duranti

Da sempre legato alle tematiche ambientali e di inquinamento, Enrico Duranti ha fornito una possibile spiegazione. "Io chiaramente non so né posso sapere a cosa siano dovuti questi odori"  ha affermato. "Io stesso li sento qui a Sergnano e sono molto fastidiosi, spero che l'Arpa ci dia una risposta. Non so se sia questo il caso, ma ricordo che in passato in altre zone d'Italia erano scoppiati casi analoghi e queste puzze si erano scoperte essere dovute a depositi di liquami a cielo aperto o a inquinamento da benzene misto ad altri agenti chimici. In ogni caso aspettiamo di saperne di più e individuare eventuali responsabilità".

Enrico Duranti Sergnano
Enrico Duranti, capogruppo della lista civica "Movimento 3.0" e presidente del comitato "No gasaran" di Sergnano.