Stragi nel pollaio, agricoltore assolda tre cacciatori: lo scambiano per la volpe e lo uccidono

Inutili i soccorsi, il 66enne è stato ucciso sul colpo.

Stragi nel pollaio, agricoltore assolda tre cacciatori: lo scambiano per la volpe e lo uccidono
11 Gennaio 2020 ore 10:27

Stragi nel pollaio, un agricoltore del mantovano assolda tre cacciatori per ucciderla. Ma uno di loro lo colpisce a morte per errore.

Stragi nel pollaio, epilogo tragico

Ha dell’incredibile quanto accaduto a Bagnolo San Vito, nel mantovano. Come racconta il Giornale di Mantova, P. B., agricoltore di 66 anni, stanco delle stragi che una volpe stava perpetrando nel suo pollaio ha deciso di assoldare tre amici cacciatori per ucciderla. Uno di loro, però, sentendo degli strani rumori e convinto si trattasse del predatore, ha sparato uccidendo sul colpo l’amico. Leggi di più sul Giornale di Mantova.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia