Cronaca
Viabilità

Strade e marciapiedi, i lavori di riqualificazione della SP 100 partono da Palosco

I lavori, dell’importo complessivo di un milione e mezzo di euro avranno una durata di quattro mesi.

Strade e marciapiedi, i lavori di riqualificazione della SP 100 partono da Palosco
Cronaca Media pianura, 27 Settembre 2022 ore 16:32

Partono domani i lavori di riqualificazione della Sp 100. Finanziato da Regione Lombardia, il cantiere prevede l’allargamento della strada, dei marciapiedi nel centro abitato e la ricostruzione del ponte sulla Roggia Sale. I lavori, dell’importo complessivo di un milione e mezzo di euro avranno una durata di quattro mesi.

Via alla riqualificazione della Sp 100

Prenderanno il via domani, mercoledì 28 settembre 2022, gli importanti lavori di riqualificazione sulla SP 100 “Martinengo – Pontoglio”, a Palosco, nel tratto compreso tra località Torre Passere e il confine bresciano. Dopo la rotatoria realizzata e aperta lo scorso anno all’incrocio tra la SP 100 e la SP 98 nel quale convergono le quattro direttrici per Pontoglio, Mornico al Serio, Martinengo e Calcio, questo cantiere consisterà nel completamento e nella riqualificazione di un tratto di strada di circa 700 metri a partire dal Km 4+000 in direzione sud verso il confine bresciano, che comprende anche il ponte sulla Roggia Sale.


La Sp 100 Martinengo-Pontoglio, attualmente della larghezza di 5 metri, verrà portata ad una larghezza complessiva di 9,50 metri, mentre all’interno del centro abitato saranno realizzati marciapiedi su entrambi i lati; il ponte, oggetto di intervento, posto all’interno del perimetro del Parco regionale Oglio Nord, sarà ricostruito con una larghezza di 9 metri rispetto agli attuali 5, a cui si aggiungerà la futura sede della ciclabile Calciana in fase di progettazione.

Più sicurezza sulla Sp 100

Le soluzioni di intervento scelte hanno lo scopo di mantenere costanti livelli di sicurezza diminuendo i punti di conflitto lungo l’itinerario e contribuendo a un migliore aspetto architettonico dell’attraversamento del territorio comunale.
La realizzazione dell’ opera è stata affidata all’impresa Lanzetti Domenico S.r.l. di Ceto (Bs) mentre la direzione dei lavori ai tecnici provinciali dell’ Unità Sviluppo Infrastrutturale Strategico della Viabilità, Servizio Riqualificazione della rete viaria. L’ingegner Andrea Ravasio di Ponteranica si occuperà del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e la società MCI Infrastrutture MCI Infrastructures Engineering S.r.l. di Milano della progettazione definitiva. L’importo complessivo dell’opera ammonta a un milione e mezzo di euro che rientreranno nel finanziamento del Piano Lombardia della Regione.

Modifiche alla viabilità

I lavori avranno inizio domani e termineranno nel febbraio 2023. Alla luce delle modifiche che verranno apportate si ricorda che dal 28 settembre al 30 novembre la SP 100 sarà chiusa al transito dalla progr.va Km. 2+900 (rotatoria Torre Passere) alla progr.va Km. 5+300 (intersezione con via Cherio) a Palosco, ad esclusione dei soli mezzi di soccorso e di servizio, dei residenti e delle attività produttive comprese nel tratto interessato. Verrà deviato il traffico veicolare per gli autoveicoli ed autocarri sino a 35 quintali lungo le vie Cherio e Torre Passere a Palosco per gli autocarri superiori ai 35 quintali lungo le autostrade A4 e A35 mentre, durante la fase di realizzazione del ponte sulla Roggia Sale, verrà emessa una nuova ordinanza di chiusura totale dalla rotatoria di Torre Passere alla rotatoria realizzata dalla Provincia di Brescia negli anni scorsi.

Seguici sui nostri canali