Menu
Cerca

A Morengo arriva lo stop ai mezzi pesanti

Il sindaco Ghilardi ha puntato i piedi. Il divieto in attesa che il tratto di Provinciale diventi comunale.

A Morengo arriva lo stop ai mezzi pesanti
Treviglio città, 17 Febbraio 2018 ore 13:43

Basta mezzi pesanti a Morengo. Il sindaco, Alessandra Ghilardi, ha chiesto alla Provincia di intervenire per bloccare la circolazione dei veicoli di peso superiore ai 35 quintali lungo il tratto di provinciale che attraversa il paese. Se verrà posto il divieto, gli autoarticolati dovranno necessariamente utilizzare la circonvallazione esterna al perimetro urbano.

Stop ai mezzi pesanti

Basta mezzi pesanti in paese. È questa la richiesta avanzata dall’Amministrazione Ghilardi alla Provincia, in attesa che il tratto di SP591 che attraversa il centro urbano di Morengo da nord a sud sia declassato a strada comunale.
A far presente la situazione alla Provincia è stata la prima cittadina, Alessandra Ghilardi, motivata a risolvere il problema una volta per tutte: dopo aver messo in sicurezza gli attraversamenti pedonali lungo la provinciale e averne chiesto il declassamento a strada comunale, Ghilardi cerca di accorciare i tempi con questo provvedimento, che dovrebbe essere preso in tempi relativamente brevi.

Le parole di Ghilardi

«La SP591 sarà oggetto di declassamento – ha spiegato il sindaco – Nel frattempo però vogliamo risolvere il problema dei mezzi pesanti che attraversano il centro urbano. Per questo motivo abbiamo chiesto alla Provincia di Bergamo di vietare il transito dei mezzi di peso superiore ai 35 quintali all’interno del centro urbano. Provvederemo a sollecitare perché si prenda questa decisione, poi dipenderà dai tempi della Provincia, ma sono ottimista. Avendo la circonvallazione, del resto, non dovrebbe essere un problema porre questa restrizione. In caso di risposta affermativa sarà poi il Comune a provvedere all’acquisto e al posizionamento dei cartelli».

Traffico pesante, un problema non solo di Morengo

In attesa che la strada diventi comunale, dunque, Ghilardi cerca di porre fine al problema dei mezzi pesanti, molto sentito in paese e nella zona, come ricorda proprio il caso della confinante Pagazzano, dove, nonostante un primo divieto di transito sopra il ponte che porta su via Brignano, il sindaco Moriggi sta ancora cercando una soluzione che consenta di spostare il traffico pesante fuori dal centro abitato, come richiesto a gran voce dai pagazzanesi nei mesi scorsi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli