Cronaca
Data storica

Stop ai mezzi pesanti in paese, oggi apre la tangenziale di Verdello

L'inaugurazione ufficiale è stata, invece, confermata per martedì 27 dicembre alle 10 alla presenza del ministro Matteo Salvini.

Stop ai mezzi pesanti in paese, oggi apre la tangenziale di Verdello
Cronaca Media pianura, 21 Dicembre 2022 ore 11:00

Le lunghe code al semaforo di via Roma con la processione di mezzi pesanti che da anni paralizza il traffico in paese ha i minuti contati. Da oggi, 21 dicembre 2022, infatti, apre alla circolazione la nuova tangenziale di Verdello.

Domani apre la tangenziale di Verdello

Ci siamo finalmente. L'attesa, durata più di vent'anni, è finita. Da questa mattina il primo tratto già completato della nuova arteria stradale sarà percorribile. L'inaugurazione ufficiale è stata, invece, confermata per martedì 27 dicembre alle 10 alla presenza, tra gli altri, del ministro alle Infrastrutture Matteo Salvini, il governatore della Lombardia Attilio Fontana, l'assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Terzi e Gianantonio Arnoldi, amministratore delegato di Cal. Un risultato che il sindaco Fabio Mossali ha annunciato con soddisfazione invitando tutta la cittadinanza a partecipare.

Divieto di transito in paese per i mezzi pesanti

Nei giorni scorsi, la strada da poco ultimata è passata in carico alla Provincia e per i verdellesi, ma non solo, sarà un grande regalo di Natale. Sì, perché oggi scatta anche il divieto ai mezzi pesanti di transitare nel centro del paese e che quindi per superare l'abitato di Verdello dovranno imboccare la nuova tangenziale. Un'opera che costerà in tutto 14 milioni di euro.

Il secondo lotto pronto per l'estate

Il cantiere per il secondo lotto dell'opera, invece, che permetterà di prendere la circonvallazione est direttamente dalla ex SS42 partirà a inizio 2023 per un costo di 3,5 milioni di euro che verrà, invece finanziato grazie all’impiego di risorse provenienti dal Piano Lombardia, (3 milioni di euro), da 200mila euro stanziati dalla Provincia e da altri 200mila euro provenienti dal Comune.

I tempi per la realizzazione, salvo imprevisti, saranno brevi: l'apertura integrale dei 3,4 chilometri della tangenziale dovrebbe avvenire in estate.

"Grazie alla caparbietà del Comune"

“Quest’opera non andrà solamente a risolvere i problemi di Verdello ma, anzi, sarà in grado di dare un importante sviluppo ad un’arteria, che è quella di accesso alla città di Bergamo, lungo la statale 42 - ha sottolineato il presidente della Provincia Pasquale Gandolfi -. Un’infrastruttura che il territorio intero aspettava e per la quale ringrazio il Comune per la caparbietà e l’insistenza dimostrate per farne capire l’importanza, e Regione Lombardia che, facendo la parte del leone, ha trovato tutte le risorse per la realizzazione di questa prima parte dei lavori”.

“Nonostante il momento di impegno e carico importante per quanto riguarda la viabilità provinciale siamo arrivati al compimento di questa prima parte dell’opera – aggiunge il consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mauro Bonomelli -. Siamo consapevoli dell’importanza di questo intervento non solo per il Comune di Verdello ma anche per un’ampia porzione del territorio bergamasco. Ringrazio i tecnici della Provincia che in sinergia con la Regione hanno ottenuto questo risultato; è l’esempio che quando Regione, Provincia ed enti locali lavorano insieme si possono raggiungere traguardi importanti”.

Seguici sui nostri canali