Stalking contro la ex compagna, arrestato agricoltore di Romano

Lei era finita in una condizione di vero e proprio assoggettamento psicologico. Lui ora è ai domiciliari

Stalking contro la ex compagna, arrestato agricoltore di Romano
Cronaca 26 Luglio 2017 ore 09:44

Stalking, arrestato agricoltore di Romano. Aveva perseguitato la sua ex compagna per mesi, e con lei anche amici e parenti della donna.  Così ieri un 47enne residente in città  è finito ai domiciliari. Non si era mai rassegnato alla fine della storia con la donna, dalla quale aveva anche avuto un figlio.

E' recidivo

Il 47enne, con alle spalle già un altro precedente penale per reati contro la persona per i quali la Procura della Repubblica di Bergamo gli ha contestato la recidiva, aveva iniziato ad assumere un atteggiamento gravemente persecutorio nei confronti della stessa. Insulti, minacce e di pedinamenti, tra le altre cose, tanto da mettere la donna "in una vera e propria condizione di assoggettamento psicologico, così grave da gettarla nel terrore e da limitarne le uscite e le frequentazioni".

Ai domiciliari

Anche gli amici ed i conoscenti della donna, a causa del comportamento violento e persecutorio del 47enne, erano stati a loro volta vittime di stalking. Da qui l'arresto e la disposizione dei domiciliari. Nei prossimi giorni il 47enne verrà interrogato dal GIP del Tribunale di Bergamo.