Bandi regionali

Spirano-Pognano: nuovi mezzi per la Polizia locale

Buone notizie per il comando di Polizia locale di Spirano-Pognano, che ha ricevuto 30mila euro da Regione per acquistare due nuovi veicoli.

Spirano-Pognano: nuovi mezzi per la Polizia locale
Cronaca Media pianura, 13 Giugno 2021 ore 10:54

Grazie a due bandi di Regione Lombardia il comando dei due Comuni ha ricevuto 30mila euro per acquistare due nuovi veicoli e altri seimila euro per una campagna di sensibilizzazione contro i raggiri agli anziani.

Nuovi veicoli per la Polizia locale

Il parco veicoli del Comando di Polizia Locale di Spirano – Pognano si arricchisce di due nuovi mezzi. Grazie a un bando specifico di Regione Lombardia dedicato all’acquisto di dotazioni tecnico strumentali e al rinnovo e all’incremento del parco veicoli destinati alla Polizia Locale, il Comando di Spirano–Pognano ha ottenuto 30mila euro per l’acquisto di un veicolo elettrico con cella di sicurezza per il trasporto di soggetti fermati e di un mezzo destinato al trasporto dell’Unità Cinofila.
Il primo mezzo per il pattugliamento verrà utilizzato dagli agenti di Pognano, mentre il mezzo per l’Unità Cinofila sarà a disposizione degli agenti di Spirano per Spiri, il cane antidroga che da anni si rende protagonista di diverse operazioni sul territorio.

Le dichiarazioni

Grazie a Regione Lombardia per questo finanziamento così importante che ci consentirà di
rafforzare l’operato del nostro Comando con un nuovo veicolo per la nostra Unità Cinofila –
sottolinea l’assessore alla Sicurezza del Comune di Spirano Giambattista Premarini - Spiri è da
sempre uno dei valori aggiunti del nostro Comando, guidato dal responsabile Manolo Mangoni che
segue in prima persona l’Unità Cinofila.

La campagna anti-truffa

Grazie a un altro bando di Regione Lombardia, dedicato all’assegnazione di contributi a favore degli enti locali per la realizzazione di iniziative utili a prevenire e contrastare i reati in danno degli anziani, il Comune di Spirano ha ottenuto 6mila euro per la realizzazione del progetto “Giù le mani dal tempo”, una campagna di sensibilizzazione contro i raggiri e le truffe. In particolare, sono stati studiati e stampati oltre 2500 opuscoli contenenti informazioni, consigli e raccomandazioni per non cadere nella trappola di questi reati. I libretti verranno consegnati ai cittadini over65 e saranno utilizzati in occasione di incontri formativi per la popolazione.

La dichiarazione

La scelta – sottolinea il responsabile del Comando di Polizia Locale Manolo Mangoni - è stata quella di descrivere, in particolare con l’utilizzo della metafora del tempo, l’esperienza, il sapere e il vissuto dei nostri concittadini anziani, ritenuti delle preziose risorse di saggezza e nei confronti dei quali ci si sente in dovere di garantire un’adeguata protezione da raggiri e da condotte predatorie poste in essere in loro danno, mediante un’idonea campagna di sensibilizzazione. Si tratta di libretti di facile consultazione, con esempi chiari e immediati. I libretti sono in fase di distribuzione e presto raggiungeranno tutte le case dei cittadini spiranesi over 65. L’attenzione nei loro confronti deve essere sempre massima.

TORNA ALLA HOME.