Menu
Cerca

Spazzatura abbandonata in strada, ma la fototrappola non perdona

Sei sanzioni e tre in fase di accertamento contro i "furbetti" dei rifiuti.

Spazzatura abbandonata in strada, ma la fototrappola non perdona
Cronaca Treviglio città, 27 Novembre 2018 ore 14:38

Spazzatura abbandonata in strada, ma la fototrappola non perdona. Sono nove le violazioni riscontrate negli ultimi giorni in città, accertate grazie all'utilizzo della videocamera portatile.

Spazzatura abbandonata in strada

L'abbandono in strada di sacchetti di spazzatura è da tempo tenuto sotto osservazione dalla Polizia locale di Treviglio che nei giorni scorsi ha messo in campo controlli mirati. Una brutta abitudine riscontrata più volte soprattutto in prossimità dei cestini pubblici (adibiti, invece, alla raccolta di piccoli rifiuti). Per questo la Polizia locale di Treviglio, anche con l'utilizzo della videocamera portatile, la cosiddetta fototrappola, ha predisposto una serie di controlli che hanno portato ad accertare, negli ultimi giorni, 6 sanzioni rilevate.

Le violazioni in strada

Più precisamente sono state riscontrate: una violazione in via Gramsci il 21 novembre, e tre violazioni in via Gramsci, via Colombo e via Portoli il 24 novembre e altre due violazioni in via Zara il 25 novembre. Sono, invece, in fase di accertamento altre tre violazioni immortalate dalla fototrappola negli stessi giorni. Per essere contestate, infatti, è necessario identificare i trasgressore, un'operazione che è in corso proprio in queste ore.

Controlli più mirati

L'attività di controllo proseguirà al fine di contrastare alcuni comportamenti che possono sembrare solo al limite dell'illecito ma che, invece, creano, nei luoghi ove si verificano gli abbandoni, una situazione di degrado e di sporcizia che si potrebbe risolvere rispettando le semplici norme della raccolta differenziata dei rifiuti.

TORNA ALLA HOME