Cronaca
Aggressione in ditta

Sparatoria in un’azienda a Paratico, ferito un 38enne bergamasco

La vittima ha riportato lesioni da arma da fuoco a entrambe le mani e una ferita alla testa, colpito dal calcio della pistola.

Sparatoria in un’azienda a Paratico, ferito un 38enne bergamasco
Cronaca Bergamo e hinterland, 25 Settembre 2020 ore 10:55

Sparatoria in un’azienda a Paratico, ferito un 38enne bergamasco. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per individuare il responsabile, ancora libero. A darne notizia è Prima Brescia.

Sparatoria in un’azienda a Paratico

Sembrava una mattina di lavoro come tante, quando la tranquillità di via Vanzago a Paratico poco dopo le 8 è stata spezzata da alcuni colpi di pistola sparati all’interno di un’azienda. Il rumore ha subito allertato i lavoratori della zona industriale che inizialmente, secondo le testimonianze, pensavano fossero caduti alcuni bancali: usciti per strada hanno invece notato un uomo scappare dall’edificio a bordo della sua auto. All’interno dell’attività invece c’era M.S.U., bergamasco di 38 anni, dipendente dell’azienda da diversi anni, che ha riportato lesioni da arma da fuoco a entrambe le mani e una ferita alla testa, colpito dal calcio della pistola.

La vittima, per fortuna, non è in pericolo di vita. E’ stata trasportata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in codice giallo.

Le indagini

Allertate dai testimoni, le Forze dell’ordine sono prontamente giunte sul posto. Sul fatto stanno indagando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Chari, comandati dal tenente Iacopo Marin, affiancati dai colleghi della stazione di Palazzolo e Capriolo. In questo momento stanno visionando la videosorveglianza dell’azienda e delle ditte vicine per riuscire a risalire al colpevole. Ancora non sono noti i motivi della sparatoria.

TORNA ALLA HOME