Menu
Cerca

Spaccio, furti e danneggiamenti: sei denunce e tre sequestri nel fine settimana

I carabinieri di Treviglio hanno messo in atto questo fine settimana il "pattuglione" di controlo del territorio, che ha portato grandi risultati.

Spaccio, furti e danneggiamenti: sei denunce e tre sequestri nel fine settimana
Cronaca Treviglio città, 28 Ottobre 2018 ore 10:30

Numerosi gli interventi dei carabinieri, che hanno portato a diverse denunce e al sequestro di tre automobili.

Reati di droga

I militari sono intervenuti per reati di droga ad Arcene, Calcio e Urgnano. Ad Arcene è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare un marocchino 35enne per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, reati commessi nei mesi scorsi nel bergamasco, nel veronese e in provincia di Bolzano.
A Calcio, invece, è stato denunciato in stato di libertà un 37enne italiano incensurato per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, oltre che per la detenzione illegale di munizionamento da guerra: nel corso della perquisizione dell'abitazione dell'uomo, infatti, i carabinieri hanno trovato alcune piante di marijuana e delle cartucce da guerra, probabilmente conservate a seguito del servizio di leva.
Infine, a Urgnano, i militari hanno denunciato in stato di liberà un 18enne marocchino trovato in possesso di alcuni grammi di droga ai fini di spaccio.

Furti e ricettazione, nei guai anche un 64enne

Sempre nel corso del fine settimana i carabinieri sono intervenuti a Caravaggio, dove hanno denunciato un 64enne italiano pregiudicato per ricettazione. L'uomo, infatti, è stato trovato in possesso di una bicicletta rubata, prontamente restituita al legittimo proprietario.
A Romano, invece, è stato denunciato un 40enne italiano per tentato furto aggravato: l'uomo è stato infatti sorpreso mentre cercava di asportare gasolio da un'escavatrice all'interno di una proprietà privata.

Danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale

A Brignano, le forze dell'ordine hanno denunciato un 25enne pregiudicato di nazionalità marocchina. Il giovane, a causa dei problemi nella relazione con l'ex compagna, ha iniziato a danneggiare l'auto di un vicino di casa che lo aveva esortato a calmarsi. Dopo l'intervento dei militari, l'uomo se l'è presa anche con loro. Immobilizzato, è stato ricoverato in ospedale, dove si trova ora in stato di osservazione.

Auto sequestrate a Mozzanica

A Mozzanica invece i carabinieri di Caravaggio hanno sequestrato tre automobili di grossa cilindrata - una porsche, una Bmw e un'Audi - a nuclei familiari sinti, in quanto i veicoli risultavano privi di assicurazione. Sono state contestate inoltre violazioni per alcune migliaia di euro.

 

TORNA ALLA HOME.