Menu
Cerca
Controlli a tappeto

Spaccio di droga nella Bergamasca, tre pusher in manette

I militari sono intervenuti a Trescore Balneario e a Mozzo.

Spaccio di droga nella Bergamasca, tre pusher in manette
Cronaca Bergamo e hinterland, 01 Marzo 2021 ore 12:43

Spaccio di droga. Tre arresti dei carabinieri di Bergamo nel fine settimana: l’accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Beccati nei campi, arrestato

I militari della Stazione Carabinieri di Trescore Balneario, nel corso di un servizio di un servizio perlustrativo in paese, mentre percorrevano  una strada di campagna, hanno notato un giovane uscire con fare sospetto da un casolare all’apparenza abbandonato. Insospettiti, lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione, durante la quale sono state trovate 5 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 40 grammi circa, circa 570 euro probabile provento dello spaccio, e materiale per il confezionamento.

Per questo motivo il giovane è stato condotto in caserma e, all’esito di ulteriori accertamenti è stato arrestato in attesa del giudizio direttissimo dinanzi al Giudice del Tribunale di Bergamo.

Spacciavano fuori dal centro commerciale

Altri due giovani sono stati arrestati a Mozzo da parte dei carabinieri della Stazione di Curno. I militari, mentre si trovavano nei pressi del centro commerciale, hanno notato i due mentre erano intenti a cedere una dose di cocaina ad un acquirente. Immediatamente fermati, i due sono stati perquisiti e trovati in possesso di 10 dosi e circa 800 euro. Condotti in caserma, per l’acquirente è scattata la segnalazione alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti, mentre i due spacciatori sono stati arrestati.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli