Menu
Cerca
Caravaggio

Spaccio di droga nella Bassa, pusher in manette

Un 39enne residente a Fornovo è stato sorpreso con alcuni clienti nel parcheggio del supermercato Eurospin di Caravaggio.

Spaccio di droga nella Bassa, pusher in manette
Cronaca Gera d'Adda, 10 Marzo 2021 ore 13:07

Spaccio di droga, i  militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crema, nel pomeriggio della giornata di ieri, hanno arrestato Z. M. 39enne marocchino residente a Fornovo San Giovanni.

Spaccio, arrestato fornovese

I carabinieri durante l’attività accertavano preliminarmente, dai movimenti dell’uomo nei comuni di Misano Gera D’Adda e Caravaggio, gli incontri con cinque clienti tutti residenti nei territori limitrofi, ai quali cedeva un totale di 4,30 gr. di cocaina. I militari al termine delle operazioni inerenti le posizioni degli assuntori, tutti fermati e sottoposti a perquisizione personale e veicolare che ne permetteva il recupero delle dosi di cocaina oggetto dello spaccio, procedevano ad intercettare e fermare Z. M. a bordo della sua autovettura nel parcheggio dell’Eurospin di Caravaggio, dichiarandolo in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Processo per direttissima

Durante la successiva perquisizione dell’abitazione dell’uomo, venivano rinvenuti due involucri contenenti 165 gr. di cocaina, dieci involucri di cellophane trasparenti ciascuno contenenti 5gr. della medesima sostanza pronti per la cessione, 1.380 euro in contanti provento dell’attività di spaccio, il materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e il telefono cellulare utilizzato per le attività di spaccio. I militari provvedevano anche al sequestro della sua autovettura in quanto utilizzata per l’attività criminale. In mattinata a carico dell’arrestato è stato celebrato il processo per direttissima nelle aule del Tribunale di Bergamo, come disposto dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Bergamo che ne aveva convalidato l’arresto, mentre per i clienti è scattata la segnalazione quali assuntori alle Prefetture di Cremona e Bergamo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli