Menu
Cerca
Martinengo

Spacciavano droga tra bergamasco e bresciano, arrestati

I due, stranieri, residenti in paese operavano nei Comuni di Rudiano, Calcio, Urago d’Oglio, Martinengo e Cividate al Piano.

Spacciavano droga tra bergamasco e bresciano, arrestati
Cronaca Bassa orientale, 10 Aprile 2021 ore 14:22

Spacciavano droga a cavallo dei territorio tra la bergamasca e il bresciano. Agli arresti sono finiti un uomo e una donna, stranieri, residenti a Martinengo. Lo raccontano i colleghi di Primabrescia.it

Spacciavano droga

I carabinieri della Stazione di Rudiano hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emanata dal Gip del Tribunale di Bergamo – nei confronti di un uomo e una donna, entrambi stranieri e residenti a Martinengo.  L’intensa attività d’indagine svolta dai militari ha permesso di ricostruire il giro di spaccio di cocaina che i due portavano avanti da un paio d’anni tra il bresciano e la bergamasca, particolarmente nei Comuni di Rudiano, Calcio, Urago d’Oglio, Martinengo e Cividate al Piano e aveva fruttato agli spacciatori una cifra intorno ai 350mila euro.

La coppia aveva compiti precisi

Il ruolo operativo era svolto dall’uomo, classe 1980, che utilizzava un alias per lo smercio dello stupefacente, essendo irregolare all’interno del territorio nazionale. La donna, classe 1977, invece è regolare sul territorio e si occupava principalmente del reperimento della cocaina. Dopo l’arresto sono stati entrambi portati al carcere di via Gleno Bergamo e rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME