Spacciavano a Vailate, arrestati due pusher marocchini

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno fermato due giovani originari del Marocco ora in attesa del rito per direttissima.

Spacciavano a Vailate, arrestati due pusher marocchini
Cremasco, 23 Gennaio 2020 ore 09:47

Spacciavano a Vailate, arrestati due pusher marocchini. Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: questa l’accusa contro i due marocchini fermati ieri pomeriggio a Vailate dai carabinieri del NOR della Compagnia di Crema.

Arrestati due pusher a Vailate

In manette sono finiti E.B.M.A., 26enne nato in Marocco, residente in Provincia di Bergamo, pregiudicato e A.H., 21enne nato in Marocco, in Italia senza fissa dimora,
incensurato. I due sono stati notati dai carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio, mentre si trovavano a bordo di un’auto nella zona industriale di Vailate. A quel punto i militari hanno deciso di sottoporre i due a un controllo intimandogli l’Alt. I due pusher, però, hanno ignorato l’invito a fermarsi e anzi si sono dati alla fuga durante la quale hanno cercato di liberarsi della droga che avevano con loro. In particolare quattro grammi di cocaina suddivisa in sei dosi.

In manette due marocchini

Inseguiti sono stati fermati in via Salvo d’Acquisto a Vailate, e sottoposti a perquisizione. Durante il controllo i carabinieri hanno potuto recuperare anche 510 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere sicurezza della Compagnia di Crema, in attesa del rito direttissimo, che si terrà questa mattina come disposto dall’Autorità giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia