Menu
Cerca

Spacciatori arrestati dopo folle inseguimento sulla Statale

Spacciatori arrestati dopo folle inseguimento sulla Statale
Cronaca Treviglio città, 03 Settembre 2018 ore 12:13

Scene da Fast and furious questa notte tra Zingonia e Osio Sopra. Protagonisti, oltre ai carabinieri, due presunti spacciatori di 22 e 26 anni che hanno tentato una rocambolesca fuga dopo essere stati sorpresi a spacciare.

Blitz alla torre Anna

Tutto è cominciato quando i militari dell’Arma hanno sorpreso i due a bordo di un’utilitaria nei pressi della torre Anna in via Bologna, interrompendo una probabile compravendita di droga con dei nordafricani. Alla vista della gazzella, i due hanno subito cercato la fuga, sfrecciando a tutta velocità attraverso Zingonia fino a immettersi sulla Statale.

A cento all’ora

Superando i cento all’ora, con alle spalle i militari, i due hanno raggiunto Osio Sopra, ma in breve all’inseguimento si sono aggiunti militari delle stazioni di Fara e Dalmine. Alla fine i due hanno dovuto arrendersi. Abbandonato il veicolo in questione in mezzo alla strada, hanno poi tentato una disperata fuga a piedi, prima di essere fermati e arrestati in flagranza di reato per concorso in resistenza a Pubblico Ufficiale.  Sono stati identificati: si tratta di un cittadino  tunisino 22enne e di un italiano 26enne. Nei confronti  del primo è scattata inoltre anche la contestazione per evasione. Doveva essere ai domiciliari.  I due sono finiti nella cella di sicurezza della caserma di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida attesa per stamani.

TORNA ALLA HOME