Spacciatore seriale arrestato a Romano

In carcere è finito un 36enne marocchino che tra il 2015 e il 2017 si era conquistato una fetta di clienti anche minorenni ai quali vendeva regolarmente hashish

Spacciatore seriale arrestato a Romano
Cronaca 01 Novembre 2017 ore 09:28

Spacciatore seriale arrestato a Romano. Si era conquistato una fetta di clienti, anche minorenni, a Romano e non solo, ma è finito in manette.

Spacciatore seriale in manette

Nei guai è finito un 36enne marocchino, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Bergamo per spaccio continuato e aggravato di sostanze stupefacenti. Decine i clienti, anche minorenni, la maggior parte di Romano di Lombardia e di Covo. A loro, dal 2015 al 2017, il magrebino avrebbe spacciato ripetutamente hashish.

Centinaia di cessioni

I militari dell'Arma, attraverso approfondite indagini, hanno registrato centinaia e centinaia di cessioni. Si trattava quindi di uno spacciatore seriale di droga che aveva occupato una fetta importante dello spaccio su piazza soprattutto a Romano di Lombardia. Le investigazioni hanno inchiodato il 36enne, che dopo la notifica dell’ordinanza è stato portato in carcere a Bergamo. Nei prossimi giorni verrà sottoposto all'interrogatorio di garanzia.