Spacciatore e ladro, arrestati dai carabinieri

Le operazioni dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Crema.

Spacciatore e ladro, arrestati dai carabinieri
Cremasco, 14 Settembre 2019 ore 17:43

Le operazioni dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Crema.

Arresto per spaccio

Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo di Crema hanno arrestato a Crema un cittadino italiano del posto, trentenne, celibe, operaio, incensurato, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente di tipo cocaina.
Nel corso di attività di servizio, i militari notavano che all’interno di una autovettura stava accadendo qualcosa di strano e procedevano quindi ad un controllo, constatando l’avvenuta cessione della sostanza stupefacente. Sul mezzo è stato identificato un altro cittadino italiano del posto, trentacinquenne. Dalle attività successive si arrivava al sequestro di complessivi 39 gr di cocaina.
Il processo per direttissima svolto nella mattinata odierna presso tribunale di Cremona si è concluso con la condanna dell’autore del reato a tre anni di reclusione, al pagamento di 15000€ di multa ed è stato posto agli arresti domiciliari.

Ladro di cellulare

Nella serata di ieri i Carabinieri hanno identificato e deferito un cittadino italiano quarantottenne, residente a Pandino, resosi responsabile del furto di un cellulare. L’oggetto è stato asportato in un esercizio pubblico di Crema approfittando di un momento di distrazione della proprietaria del telefono, la quale accortasi dell’accaduto richiedeva intervento dei Carabinieri. La pattuglia intervenuta a seguito di ricerche effettuate riusciva a rintracciare e bloccare l’autore del reato e successivamente, a termine delle previste attività, a recuperare e restituire la refurtiva al legittimo proprietario. Il ladro è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Cremona per furto.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter