Spaccata al Biffo, via il cambiamonete

Si spera che le telecamere lì vicino abbiano ripreso il numero di targa dell'auto

Spaccata al Biffo, via il cambiamonete
Cronaca 01 Settembre 2017 ore 07:50

Spaccata al Biffo a Dovera,  in quattro col passamontagna scardinano serranda e porta per fuggire col cambiamonete.

Spaccata al Biffo

Non si tratta della prima volta per il bar «Biffo», e nemmeno della seconda, sta di fatto che giovedì mattina, alle 3 circa, è ricapitato: l’ennesima spaccata con furto di cambiamonete che ha fatto infuriare i titolari. I malviventi, che devono aver osservato e ispezionato bene la zona prima di agire, ci hanno messo solo pochi istanti. Con un «Bmw» di grossa cilindrata sono entrati nel parco Oldrini, abbattendo la sbarra di ferro posta all’ingresso. Poi hanno parcheggiato proprio sul retro del bar e hanno attaccato una corda alla serranda e alla macchina, che hanno usato come traino. Una volta divelta, con una catena di ferro hanno rotto la porta, si sono introdotti nel locale dove i titolari tengono le slot, e con l’ausilio di un flessibile hanno asportato il cambiamonete, pieno dell’incasso della giornata e sono fuggiti in men che non si dica.

Si spera nelle telecamere

Secondo le prime indiscrezioni dei cittadini che abitano proprio davanti al bar erano in quattro, col volto coperto da un cappuccio o un passamontagna, per non farsi vedere in faccia. I proprietari abitano proprio sopra il loro esercizio commerciale. Ma non si sono accorti di nulla fino alle 4 del mattino, quando sono scesi al piano di sotto per iniziare a lavorare. Arrabbiatissimi per l’ennesimo furto subito, hanno subito chiamato i carabinieri che giunti sul posto hanno effettuato gli opportuni rilievi del caso. Sia nel parco che sulla strada ci sono telecamere che con ogni probabilità avranno ripreso quanto è successo. Si spera che magari, con un po’ di fortuna, anche il numero di targa dell’auto dei ladri. Le immagini sono al vaglio dei militari, che hanno aperto le indagini e stanno cercando di risalire ai colpevoli.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità