Sottopasso imbrattato dai vandali con scritte, fosse almeno arte

A Cavernago i cittadini si dividono tra dure critiche e chi lascia passare queste gesta.

Sottopasso imbrattato dai vandali con scritte, fosse almeno arte
Romanese, 24 Luglio 2018 ore 15:39

Sottopasso imbrattato dai vandali a Cavernago. Ogni anno è la stessa storia.

Sottopasso imbrattato con scritte

Brutta sorpresa per i residenti che settimana scorsa hanno scoperto il sottopassaggio della strada provinciale 498 tra il castello e l’oratorio ricoperto, almeno per una parete, di grandi scritte rosse e nere. Una brutta cartolina per chi passa a visitare il castello di Cavernago che però ha diviso i cittadini.

I cittadini si dividono

La notizia postata su Facebook da un residente ha diviso la popolazione. C’è chi passa sopra queste gesta in nome della libera espressione del disagio giovanile, meglio le scritte sui muri che altri atti più gravi in sostanza, e chi invece punta il dito contro la mancanza di educazione e di senso civico dei ragazzi. Quel sottopasso però non è nuovo a questi episodi.

Ogni anno ritinteggiato dai ragazzi

«Ormai viene imbrattato tutti gli anni – ha detto il sindaco Giuseppe Togni – e noi ogni anno lo facciamo ritinteggiare ai ragazzi. Quest’anno però le pareti erano ancora intatte – fino ad ora – per cui il muro verrà imbiancato il prossimo anno. In quella zona è difficile per noi avere delle telecamere, con un ponte radio collegato al Comune, perché nel mezzo c’è il parco del castello».

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia