Menu
Cerca
Casirate

Sosta selvaggia in zona produttiva, sanzioni inasprite

La zona produttiva di Casirate è sempre alle prese con i tir diretti alle nuove logistiche.

Sosta selvaggia in zona produttiva, sanzioni inasprite
Cronaca Gera d'Adda, 08 Febbraio 2020 ore 08:00

Una stretta alla sosta selvaggia nella zona produttiva di Casirate. Entrerà in vigore il divieto di sosta e di fermata a carattere permanente al di fuori degli stalli di sosta tracciati. Divieto esteso a tutti i veicoli, sia mezzi pesanti che automobili. Per chi lo infrangerà la sanzione sale da 42 a 85 euro.

Stretta alla sosta selvaggia

La Giunta, con una delibera di indirizzo alla Polizia locale, ha approvato che in tutta la zona produttiva di Casirate entri in vigore il divieto di sosta e di fermata a carattere permanente al di fuori degli stalli di sosta tracciati. La multa per i trasgressori passerà da 42 euro (sanzione prevista per le infrazioni compiute fuori dal centro abitato) a 85 euro. “Ci sono stalli dedicati alle automobili o furgoni, altri dedicati alla sosta dei mezzi pesanti, ma ancora troppi veicoli si fermano o sostano ai margini della strada creando disagi alla normale circolazione”, ha spiegato il sindaco Manuel Calvi. “La normale sanzione comminata a chi infrange il divieto di fermata o sosta fuori dagli stalli non sembra funzionare da deterrente – ha commentato l’agente Marco Ghislandi che coordina la Polizia locale -. Vedremo se funzionerà inasprendo la sanzione. Il divieto riguarda tutti i veicoli, sia i tir che le automobili, anche se il problema principale restano i mezzi pesanti”.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli