Cronaca
Lurano

Sorpreso a rubare biciclette, 43enne inseguito e arrestato

Inseguito da un residente e poi fermato dai carabinieri: in manette è finito un pregiudicato residente a Fara Olivana con Sola.

Sorpreso a rubare biciclette, 43enne inseguito e arrestato
Cronaca Gera d'Adda, 10 Maggio 2021 ore 12:42

Sorpreso a rubare una bicicletta, arrestato 43enne pregiudicato. E' successo questa notte a Lurano.

Sorpreso a rubare biciclette

Questa notte, i Carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato A.D., pregiudicato 43enne di Fara Olivana con Sola,  responsabile del furto di alcune biciclette da un’abitazione di Lurano. Poco prima delle tre di notte, la Centrale Operativa del Comando Compagnia di Treviglio è stata allertata dai proprietari di un condominio di via Defendi in quanto alcuni residenti avevano sorpreso un uomo mentre
stava rubando dal cortile alcune biciclette di loro proprietà.

Minaccia i residenti ma viene inseguito

L’autore del furto, vistosi scoperto, dopo averli intimiditi mostrando loro un coltello, si è poi precipitosamente allontanato a bordo di una Fiat 500, lasciando poco distante la refurtiva. Durante la fuga, però, è stato seguito da una delle vittime del furto che, comunicando costantemente con l’operatore del 112, ha indicato la direzione di fuga.

Fermato e arrestato

Prontamente intervenuti, i militari della Sezione Radiomobile lo hanno fermato lungo la SP 122 di Pognano, procedendo ad una perquisizione veicolare: lo hanno quindi trovato in possesso di un grosso coltello rispondente alla descrizione data dalle vittime nonché diversi arnesi da scasso utilizzabili per tagliare lucchetti e serrature di protezione.

Dopo le formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Bergamo, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio in attesa di essere processato con rito per direttissimo previsto oggi presso il Tribunale di Bergamo.