Smascherata mente rubava, ladra aggredisce commerciante

Ieri, a Romano durante il mercato in Piazza fiume, una ladra albanese è stata fermata dalla Polizia locale e dai Carabinieri.

Smascherata mente rubava, ladra aggredisce commerciante
25 Maggio 2018 ore 12:15

Ieri, a Romano durante il mercato in Piazza fiume, una ladra albanese è stata fermata dalla Polizia locale e dai Carabinieri.

Il furto e l’aggressione

E’ stata denunciata in stato di libertà per tentata rapina impropria e lesioni personali l’albanese 63enne che, ieri mattina, al mercato settimanale di Romano ha aggredito e percosso la titolare di una bancarella di biancheria intima. La donna, un’incensurata residente in Romano, dopo aver rubato della biancheria intima da una bancarella posta in Piazza Fiume, ha picchiato la proprietaria della bancarella, sferrandole un violento schiaffo al volto, ma anche graffiandola.

L’arresto

Fermata in un primo momento da un Agente della Polizia Locale di Romano è poi intervenuto personale della Stazione Carabinieri di Romano di Lombardia allertato tramite “112”, che ha così preso in carico la straniera accompagnandola in Caserma. Dopo aver raccolto la denuncia della vittima del reato, che ha riportato otto giorni di prognosi dopo le cure mediche ricevute, l’albanese è stata quindi deferita in stato di libertà alla Magistratura Bergamasca.

L’intervento

“La tempestività con cui gli agenti del comando sono intervenuti è stata fondamentale –ha detto Arcangelo di Nardo, comandante della Polizia locale di Romano – la chiamata della commercianate aggredita che chiedeva soccorso è arrivata in comando e subito la pattuglia è intervenuta fermando la ladra e il fermo successivo”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia