Cronaca
Pontoglio

Si tuffa nell'Oglio: salvato dopo 45 minuti aggrappato a un pilone

Protagonista un 52enne di Cividate.

Si tuffa nell'Oglio: salvato dopo 45 minuti aggrappato  a un pilone
Cronaca Oglio, 20 Luglio 2021 ore 17:18

Si tuffa nell'Oglio per fare apnea ma finisce trascinato dalla corrente: salvato dai Vigili del fuoco dopo tre quarti d'ora trascorsi in acqua, aggrappato a un pilone di cemento.

Paura sull'Oglio oggi pomeriggio

Brutta avventura nel pomeriggio di oggi, martedì 20 luglio, per un cividatese di 51 anni di Cividate. Come riporta PrimaBrescia.it, l'uomo si trovava a Pontoglio, sulla riva bresciana del fiume, per un allenamento da sub. Senza bombole, si trovava in acqua quando all'improvviso è stato trascinato via dalla corrente. La forza dell'acqua l'ha portato in direzione della diga che si trova tra Pontoglio e Cividate. Solo per fortuna è riuscito ad aggrapparsi a un pilone di cemento, e a chiamare aiuto.

Salvato dai Vigili del fuoco

Sul posto i Vigili del fuoco di Palazzolo sull'Oglio, che pazientemente l'hanno raggiunto con una corda e dopo circa tre quarti d'ora dall'incidente, quando ormai l'uomo in acqua era stremato, sono riusciti a raggiungerlo e a portarlo in salvo. E' stato portato in ospedale in codice giallo.