MISTERO

Si sente male sull’alzaia della Muzza e viene salvato dal veterinario: cane avvelenato?

E' successo nel tratto tra Albignano e Cassano. Il padrone: «E' stata avvelenata».

Si sente male sull’alzaia della Muzza e viene salvato dal veterinario: cane avvelenato?
Cronaca 31 Maggio 2020 ore 15:01

Cane si sente male sull’alzaia della Muzza. Alla fine viene salvato in extremis dal veterinario. E’ successo martedì 26 maggio 2020 tra Cassano e Albignano. Secondo i padroni è stato avvelenato.

Cane avvelenato?

Come riporta "Prima La Martesana", un cane si è sentito male sull’alzaia della Muzza. Stava tranquillamente passeggiando al guinzaglio col padrone e la sua compagna, ma a un certo punto ha cominciato a sentirsi male. Al cane è uscito sangue dall’ano, ha iniziato a sbavare e poi perso i sensi andando in arresto cardiaco. E se non fosse stato per l’aiuto di un amico, che è giunto sul posto con un furgone e ha portato il cane dal veterinario, «Dea» sarebbe morta sul posto.

Salvato in extremis

Per fortuna la disavventura ha avuto un lieto fine, dato che la cucciola, di un anno e tre mesi e di razza amstaff alla fine si è ripresa, ma solo dopo le amorevoli cure del veterinario, ma il proprietario è deciso ad andare fino in fondo alla vicenda, perché ha il forte sospetto che si sia trattato di un avvelenamento causato dall’ingestione di un boccone avvelenato.

TORNA ALLA HOME