Si schianta con l’auto contro il parapetto della ciclabile, ma se la cava con uno spavento

Una notte da dimenticare per un 40enne, che è stato trasportato in codice giallo all'Asst Bergamo Ovest di Treviglio

Si schianta con l’auto contro il parapetto della ciclabile, ma se la cava con uno spavento
22 Ottobre 2017 ore 12:32

In piena notte ha abbattuto uno dei parapetti lungo la pista ciclabile di viale Ortigara a Treviglio, ed è stato successivamente trasferito in ospedale con un codice giallo.

La dinamica

E’ successo questa notte a un uomo di quarant’anni che stava percorrendo viale Ortigara a bordo della propria Lancia “Ypsilon” bianca. Intorno alle 2 di notte infatti l’uomo, forse per l’eccessiva velocità o per altre cause ancora da chiarire, ha perso il controllo del veicolo andando a sbattere rovinosamente contro una delle transenne che fungono da parapetto per la pista ciclopedonale, precisamente  all’altezza del negozio di pesce e alla stazione di benzina della Esso.

I soccorsi

Fortunatamente sul posto si sono precipitati i soccorsi che hanno visto l’arrivo congiunto dell’ambulanza e dei carabinieri della Compagnia di Treviglio. Dopo una prima analisi riguardo alle condizioni dell’uomo i soccorritori hanno poi deciso per l’immediato trasferimento dell’uomo al vicino ospedale Asst Bergamo Ovest di Treviglio, dove il 40enne è arrivato in codice giallo.

Il lieto fine

Nonostante lo spavento e il grave pericolo corso, l’uomo se l’è cavata con un codice verde, guadagnando però un bello spavento. Oltre che un danno consistente alla propria vettura.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia