Cronaca

Si rende irreperibile e finisce in carcere, arrestato 49enne

Si rende irreperibile e finisce in carcere, arrestato 49enne
Cronaca Treviglio città, 20 Giugno 2019 ore 13:15

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Zingonia, hanno arrestato un cuoco 49enne italiano,
pregiudicato, residente in Ciserano (BG), in esecuzione ad un decreto ripristino di un ordine di carcerazione
emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Paola (CS).

Si rende irreperibile e finisce in carcere

L’uomo dovrà scontare la pena residua di anni 1 (uno) di reclusione, a seguito di una sentenza di condanna definitiva per il reato di false dichiarazioni, commessi in data 12.09.2011 in Paola (CS).
L’arrestato, dal mese di marzo 2017, era beneficiario della sospensione dell’ordine di esecuzione, ma poiché
si era reso irreperibile, l’Ufficio Esecuzioni revocava la sospensione disponendo la carcerazione del condannato.
L’arrestato, dopo le formalità veniva ristretto presso il carcere di Bergamo.

TORNA ALLA HOME