Menu
Cerca

Si finge medico per non prendere la multa

La Polizia locale di Romano domenica ha fermato un automobilista alla guida senza cintura che si è giustificato: ”Sono un medico devo correre a salvare una vita”.

Si finge medico per non prendere la multa
Cronaca Romanese, 04 Settembre 2018 ore 18:40

La Polizia locale di Romano domenica ha fermato un automobilista alla guida senza cintura che si è giustificato: ”Sono un medico devo correre a salvare una vita”.

Il posto di blocco

Domenica pomeriggio una pattuglia della Polizia locale di Romano stava svolgendo un’operazione di controllo nel centro di Cividate quando è comparsa una Mercedes il cui conducente guidava senza aver allacciato la cintura di sicurezza. Immediatamente gli agenti hanno fermato l’auto e chiesto i documenti al conducente per compilare il verbale della sanzione prevista.

“Sono un medico non multatemi”

Il conducente alla vista del verbale si è però giustificato.”Sono un medico – ha detto agli agenti – sto andando da un paziente per un’emergenza, è in fin di vita, per la fretta non ho legato la cintura, lasciatemi andare, altrimenti accadrà l’inevitabile e voi ne sarete responsabili”.

I controlli

Gli agenti però si sono insospettiti e dopo aver compilato il verbale e preso i documenti hanno lasciato andare l’automobilista. Una volta rientrati hanno effettuato i controlli e il conducente è risultato essere F.A., un rappresentante di saponi, italiano di 48 anni, residente in un Comune della Val Seriana. Per lui ora è scattata la denuncia per scambio di persona e per aver fornito false generalità.

TORNA ALLA HOME