Menu
Cerca
rivolta

Si è spento Giuseppe Bonadeo, Psi rivoltano in lutto

Strepparola: "La scomparsa di Pepe se ne va un altro pezzo di storia socialista di Rivolta d’Adda"

Si è spento Giuseppe Bonadeo, Psi rivoltano in lutto
Cronaca Cremasco, 11 Aprile 2020 ore 16:10

Nella foto il riconoscimento consegnato a fine 2019 a Bonadeo (rappresentato dalla moglie)

Si è spento ieri all'ospedale Maggiore di Crema dopo alcuni giorni di ricovero a causa del Coronavirus Giuseppe Bonadeo, esponente di spicco del Partito Socialista di Rivolta. A ricordarlo l'ex segretario del Psi rivoltano Giuseppe Strepparola

Addio a Giuseppe Bonadeo

Con la scomparsa di Pepe se ne va un altro pezzo di storia socialista di Rivolta d’Adda. L’avevo conosciuto, da giovane, ai tempi della mitica osteria del “Cavallino”. Mi ha sempre colpito la sua fede negli ideali di libertà e di democrazia del socialismo. Ho apprezzato la sua fedeltà a quei principi che hanno fatto la storia del nostro Paese nei momenti in cui il partito ha vissuto giorni difficili e travagliati.
Mi ha fatto piacere consegnare, Domenica 1 dicembre 2019, alla moglie (a nome suo), impossibilitato a partecipare, la medaglia ricordo nel centenario della gloriosa bandiera socialista che ha sempre portato con onore. Sono certo che non riuscirò a dimenticarlo e a dimenticare il suo impegno nel diffondere gli ideali dei socialisti.
Ai familiari l’abbraccio, la vicinanza e le condoglianze mie personali e di tutti i socialisti rivoltani.

 

TORNA ALLA HOME