Cronaca
Lutto

Si è spento don Ferdinando Bravi, missionario nell'anima

Originario di Dovera, era stato in servizio a Nosadello e Gradella.

Si è spento don Ferdinando Bravi, missionario nell'anima
Cronaca Cremasco, 08 Agosto 2022 ore 10:23

Nato a Barbuzzera di Dovera, era stato per anni a Nosadello e Gradella, don Ferdinando Bravi si è spento a 82 anni.

Don Ferdinando Bravi, una vita per le missioni

Dal 2019 risiedeva nella casa di riposo “Madre Cabrini” di Sant’Angelo Lodigiano ma da circa una settimana le sue condizioni si erano fatte più delicate, domani, martedì 10 agosto alle 10, si celebreranno i funerali nella Basilica di Sant’Angelo Lodigiano, presieduti dal vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti. Don Bravi aveva dedicato lunghi anni del suo sacerdozio alla missione in Messico e in Guatemala ma era stato anche nelle parrocchie di Sant’Antonio e Santa Cabrini a Sant’Angelo, a Miradolo, a Nosadello e a Gradella.

Nel 2017 festa per i cinquant'anni di sacerdozio

Nel 2017, con lo spirito del primo giorno, don Bravi aveva festeggiato con la frazione di Nosadello i suoi «primi» cinquant’anni da servitore del Signore e dei fratelli. La fede sempre ardente, la voglia di aiutare il prossimo ovunque si trovi, la grinta e il sorriso stampato sulle labbra. Don Nando, come lo chiamavano tutti, era un missionario nel cuore.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola venerdì 12 agosto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter