Sfratti, l'Unione Inquilini salva (per ora) una famiglia FOTO

La mediazione del sindacato ha evitato per la seconda volta che una coppia di italiani con due figli piccoli restasse senza casa.

Sfratti, l'Unione Inquilini salva (per ora) una famiglia FOTO
Treviglio città, 22 Febbraio 2018 ore 09:46

Sfratti, è in corso proprio in questi minuti a Treviglio il presidio dell'Unione Inquilini per evitare che una giovane coppia di disoccupati italiani, con due figli piccoli di 4 e 2 anni, restino senza una casa. Poco fa è giunto sul posto, in via Beltrame Butinone, l'ufficiale giudiziario e la mediazione con il sindacato ha evitato per ora lo sfratto.

Sfratti

"Treviglio è uno dei Comuni per i quali è prevista l’applicazione dei provvedimenti di graduazione degli sfratti e il sostegno alle famiglie sfrattate - ha sottolineato Fabio Cochis -  Purtroppo l’applicazione delle procedure previste è ostacolata da proprietà e ufficiale giudiziario che tentano anche di sgomberare senza preavviso; ma è anche rallentata dal colpevole disinteresse dell’Amministrazione comunale e dall’assenza di monitoraggio e direzione della Prefettura".

6 foto Sfoglia la gallery

Presidio

Gli attivisti dell’Unione Inquilini, insieme alla mobilitazione solidale di altre famiglie che hanno subito sfratti, hanno fatto sì che lo sfratto fosse procrastinato (è la seconda volta) "per dare modo di garantire alla famiglia una sistemazione alternativa dignitosa secondo i compiti che spettano in particolare ai servizi sociali - ha proseguito Cochis - Ancora una volta la mobilitazione solidale e il mutuo-soccorso messe in campo dall’Unione Inquilini allevierà i disagi di una famiglia di Treviglio, sostituendosi all’assenza dell’Amministrazione comunale".