Menu
Cerca

Serve un decreto salva-asinello

L'asinello di Santa Lucia è stato escluso dal regolamento per il benessere degli animali presentato pochi giorni fa dalla garante Sara Resmini.

Serve un decreto salva-asinello
Treviglio città, 14 Luglio 2019 ore 20:22

Resmini ha presentato alla cittadinanza il nuovo regolamento, recentemente approvato anche dal Consiglio comunale. Regolamento che esclude, però, l’asinello di Santa Lucia.

Il regolamento

Il regolamento in questione si occupa di normare tutte le prassi e le procedure da seguire in merito agli animali all’interno della città di Treviglio. Stabilisce per esempio come comportarsi in caso di ritrovamento di animali randagi e quali sono i criteri necessari al possesso di uno o più animali.

Niente asinello per Santa Lucia

Dal testo, che prevede la presenza di equidi in città solo in occasione della rievocazione storica per il cavallo di Lautrec, è rimasto clamorosamente escluso l’asinello (che poi, in realtà, è un pony) di Santa Lucia, che accompagna la santa più amata dai bambini in giro per la città il 13 dicembre.

“Santa Lucia verrà in side-car”

Un’assenza abbastanza clamorosa, che non è passata inosservata tra i trevigliesi. Interpellata sulla questione, Sara Resmini è stata chiara: “I commercianti sono stati informati e no, niente più pony. Quest’anno Santa Lucia arriverà in side-car”.

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli