Menu
Cerca
Seriate

Seriate, esplode palazzina: muore un 27enne, ferita la vicina VIDEO FOTO

Tragedia questa mattina in via Dante. Non ce l'ha fatta Lorenzo Giannini, operaio di Seriate.

Cronaca Bergamo e hinterland, 17 Marzo 2020 ore 08:29

Esplosione ieri mattina in una palazzina di Seriate, in via Dante. Nella cittadina alle porte di Bergamo, già duramente colpita dall’emergenza Coronavirus,  una fuga di gas ha causato un’esplosione che ha sventrato completamente una palazzina. Il bilancio è di un morto e una donna ferita.

Seriate, esplosione in una palazzina: c’è un morto

E’ successo poco dopo le 8.30 di ieri 16 marzo 2020, in pieno centro, in via Dante. La cittadina si è svegliata con un enorme boato, udito a grande distanza.  L’entità del disastro è stata chiara fin dai primi minuti. Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco, insieme ai sanitari del 118, ai carabinieri e a un’eliambulanza. Il tetto dello stabile, che ospita anche un salone di parrucchiere al pianterreno, è stato completamente distrutto dall’esplosione, generata probabilmente da una fuga di gas.
Tra le macerie è stata trovata purtroppo anche una vittima: si tratta di Lorenzo Giannini, aveva 27 anni.

Giannini, operaio di Seriate, si era trasferito nella casa di via Dante solo da qualche giorno. Stava, infatti, ancora finendo di arredarla quando l’emergenza Coronavirus l’ha chiuso in casa. A causare l’esplosione, con ogni probabilità, una fuga di gas dall’appartamento di Lorenzo Giannini.

Ferita una 49enne, illeso l’altro vicino

Estratta viva, ma ferita anche una 49enne, V.N, di origine romena, trasportata con l’elisoccorso al Niguarda di Milano per non gravare sugli ospedali della Bergamasca già al limite. La donna era ferita a una spalla, non è grave. Illeso un altro vicino di casa che si trovava in casa con il cane dopo che la moglie era uscita per andare a lavorare.

7 foto Sfoglia la gallery

 

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli