Sequestrate dai carabinieri le mucche di Cassina de’ Pecchi

Sarebbero dovute finire all'asta oggi ma i carabinieri le hanno messe sotto sequestro.

Sequestrate dai carabinieri le mucche di Cassina de’ Pecchi
Cassanese, 26 Aprile 2019 ore 10:56

carabinieri del nucleo forestale hanno sequestrato questa mattina, giovedì 25 aprile 2019, le cento mucche di Cassina de’ Pecchi che rischiavano di finire all’asta.

Sequestrate dai carabinieri le mucche di Cassina

I militari della forestale di Milano, Garbagnate Milanese e Lodi, insieme a personale dell’associazione animalista Enpa, appositamente delegati dalla Autorità giudiziaria, hanno dato esecuzione a sequestro probatorio, disposto dalla Procura della Repubblica di Milano, nei confronti della mandria di bovini detenuta a  Cassina de’ Pecchi presso la  “Cascina Moretti”. Sul posto è intervenuto anche personale veterinario dell’Ats. Le mucche, al centro di una querelle legale che dura da anni, sarebbero finite all’asta oggi, venerdì 26 aprile. 

Leggi di più su Lamartesana.it

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia