Sentenza Francolino, il Comune risparmia 400mila euro e sa già come investirli

Si è conclusa dopo quasi 15 anni di azioni legali l’annosa vicenda del segretario comunale Francolino

Sentenza Francolino, il Comune risparmia 400mila euro e sa già come investirli
Treviglio città, 25 Agosto 2019 ore 09:30

Si è conclusa dopo quasi 15 anni di azioni legali l’annosa vicenda del segretario comunale Francolino, che come una spada di Damocle pendeva sopra la testa dell’Amministrazione e, soprattutto, delle casse del comune. Il Tar ha infatti rigettato in via definitiva la richiesta di risarcimento dell’ex segretario comunale Maria Francolino, che aveva chiesto al Comune di Boltiere un risarcimento pari a 400 mila euro.

Il commento del sindaco

"Siamo soddisfatti dell’esito della sentenza - ha dichiarato il sindaco Osvaldo Palazzini - a posteriori fare controricorso in appello, durante il mio primo mandato, si è rivelata una scelta giusta. I soldi che avevamo iniziato a mettere da parte allora insieme a quelli poi risparmiati dalla successiva Amministrazione serviranno per dare nuova linfa alle casse comunali. Vorremmo inoltre riuscire a risparmiarne la maggior parte, almeno il 90%, che saranno messi via per la realizzazione della Circonvallazione. Non partiamo da zero: nel 2009, prima della scadenza del mio primo mandato, eravamo riusciti ad accendere un mutuo di 500mila euro per gli espropri. Qualcuno lo avevamo già fatto, altri sono ancora da fare con i 350 mila euro che avanzano da quel mutuo a cui ora si aggiungeranno questi nuovi fondi».

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter