Semafori in via Martiri per limitare la velocità

L'Amministrazione comunale ha stanziato 20mila euro e sta predisponendo un progetto viabilistico da sottoporre alla Provincia, proprietaria della strada.

Semafori in via Martiri per limitare la velocità
Treviglio città, 17 Marzo 2018 ore 17:04

A Misano in via Martiri della Libertà la velocità di marcia dei veicoli è un problema annoso. Sul tratto di sp 137, ora, l'Amministrazione comunale intende intervenire installando dei semafori.

Semafori in via Martiri contro l'alta velocità

Installare dei semafori per contrastare l'alta velocità con cui i veicoli transitano in via Martiri della Libertà. Il problema è molto sentito dai residenti che, alcuni mesi fa, hanno presentato una petizione in Provincia chiedendo un intervento che risolva una volta per tutte la situazione. Via Tasso, però, con i pochi fondi a disposizione ha proposto al Comune la possibilità di installare solo un pannello che rileva la velocità di marcia. Un deterrente ritenuto dall'Amministrazione troppo blando e si sta progettando di installare dei semafori lungo il rettilineo.

"Un problema annoso quello di via Martiri"

"Quello del mancato rispetto dei limiti di velocità in via Martiri della Libertà non è un problema nuovo - ha spiegato il sindaco Daisy Pirovano -. Sono anni che, spesso, i veicoli che la percorrono non li rispettano, creando un pericolo per la viabilità. E capisco anche le lamentele di chi vi risiede. Da tempo siamo in contatto con la Provincia (che è proprietaria della strada, ndr) per trovare una soluzione al problema viabilistico, anche perché da quando è stata aperta la tangenziale Ovest di Caravaggio e c’è stato l’ampliamento del primo tratto di via Martiri, il traffico lungo la strada è aumentato e vi transitano anche i mezzi pesanti".

Il progetto è in fase di stesura

Nonostante la Polizia locale abbia intensificato, negli ultimi anni, i controlli lungo via Martiri, anche con l’utilizzo del telelaser, la situazione non è cambiata. "Risolvere definitivamente il problema velocità in via Martiri è una priorità per la nostra Amministrazione - ha assicurato il sindaco Pirovano -. Abbiamo compiuto sopralluoghi sulla strada, sia con i tecnici della Provincia che con quelli di una ditta che installa semafori ed ora è in fase di stesura un progetto di intervento che poi sottoporremo alla Provincia. Non so ancora dire se prevederà uno o più semafori, ma per l’opera a bilancio abbiamo stanziato 20mila euro".

Il Comune interviene anche per luci e asfalto

Il Comune, sempre in via Martiri della Libertà, si è "sostituito" alla Provincia anche per ultimare l’installazione dei sei pali della pubblica illuminazione nel tratto di pista ciclopedonale collegato al sottopasso della Rivoltana. !I pali li abbiamo già acquistati con una quota del mutuo da 100mila euro acceso lo scorso anno per le asfaltature - ha concluso Pirovano -. Presto verranno installati. Inoltre, in settimana, i nostri operai hanno provveduto a tappare alcune buche che si erano formate nell’asfalto a causa del maltempo".