Menu
Cerca

Scuolabus, il nuovo regolamento non piace al Pd

D'ora in poi chi non è in regola con i pagamenti verrà escluso dal servizio. Il Pd: "Lede i diritti dei bambini", il sindaco: "Garantisce equità".

Scuolabus, il nuovo regolamento non piace al Pd
Treviglio città, 09 Dicembre 2018 ore 14:00

Il nuovo regolamento per l'utilizzo dello scuolabus non piace al Partito Democratico. L'Amministrazione comunale ha infatti inserito una norma, in base alla quale chi non paga verrà escluso dal servizio. Una decisione che, secondo il Pd, lede i diritti dei bambini. Per il sindaco Juri Imeri, invece, serve a garantire equità tra i cittadini. Maggiori dettagli sulla polemica sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME