Treviglio

Scuola a Treviglio, niente banchi a rotelle: cosa cambia a settembre

Cosa cambia da settembre nelle scuole cittadine

Scuola a Treviglio, niente banchi a rotelle: cosa cambia a settembre
Treviglio città, 21 Agosto 2020 ore 10:04

Hanno suscitato non poca ironia, nei giorni scorsi, i banchi «mobili» a rotelle che molte scuole italiane hanno deciso di acquistare per garantire il distanziamento sociale nelle classi durante l’emergenza Coronavirus. A Treviglio tuttavia, da quanto risulta nessuna scuola ha deciso di adottare questo sistema.

Nuovi spazi e meno alunni in classe

Anche grazie alla disponibilità di spazi esterni (in un oratorio e in almeno due ex strutture scolastiche in viale Piave e alla Geromina) Amministrazione comunale e Istituti comprensivi sono riusciti a definire un piano per la sicurezza delle lezioni senza ricorrere ai curiosi (e costosi) banchi mobili. Piuttosto, le scuole cittadino hanno visto diversi interventi di manutenzione (tinteggiature, sistemazione di porte e finestre e riqualificazione dei bagni), ed è stato definito l’acquisto di arredi. Ma «tradizionali».  Sarà invece ridotto, mediamente, il numero di alunni per classe: si parla di una media di 15/16 studenti per sezione.

Settembre, scuola a Treviglio: cosa cambia? Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola oppure QUI sull’edizione sfogliabile

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia