Menu
Cerca
Treviglio

Scuola a Treviglio, niente banchi a rotelle: cosa cambia a settembre

Cosa cambia da settembre nelle scuole cittadine

Scuola a Treviglio, niente banchi a rotelle: cosa cambia a settembre
Cronaca Treviglio città, 21 Agosto 2020 ore 10:04

Hanno suscitato non poca ironia, nei giorni scorsi, i banchi «mobili» a rotelle che molte scuole italiane hanno deciso di acquistare per garantire il distanziamento sociale nelle classi durante l’emergenza Coronavirus. A Treviglio tuttavia, da quanto risulta nessuna scuola ha deciso di adottare questo sistema.

Nuovi spazi e meno alunni in classe

Anche grazie alla disponibilità di spazi esterni (in un oratorio e in almeno due ex strutture scolastiche in viale Piave e alla Geromina) Amministrazione comunale e Istituti comprensivi sono riusciti a definire un piano per la sicurezza delle lezioni senza ricorrere ai curiosi (e costosi) banchi mobili. Piuttosto, le scuole cittadino hanno visto diversi interventi di manutenzione (tinteggiature, sistemazione di porte e finestre e riqualificazione dei bagni), ed è stato definito l’acquisto di arredi. Ma «tradizionali».  Sarà invece ridotto, mediamente, il numero di alunni per classe: si parla di una media di 15/16 studenti per sezione.

Settembre, scuola a Treviglio: cosa cambia? Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola oppure QUI sull’edizione sfogliabile

TORNA ALLA HOME