Menu
Cerca
Bergamo

Scoperta dalla Polizia una serra indoor per la coltivazione della marijuana

Il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha individuato la piccola coltivazione in una villetta del quartiere Valtesse.

Scoperta dalla Polizia una serra indoor per la coltivazione della marijuana
Cronaca Bergamo e hinterland, 12 Maggio 2020 ore 13:49

Scoperta dalla Polizia a Bergamo una serra indoor per la coltivazione della marijuana. Nei guai un giovane italiano, classe 1994.

Serra di marijuana in casa

E' stato denunciato in stato di libertà un giovane, classe 1994, a casa del quale il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha scoperto e smantellato
una rudimentale serra “indoor” deputata alla coltivazione di marijuana.
Da tempo, infatti, gli agenti avevano appurato, in una via del quartiere di Valtesse a Bergamo, la provenienza di forti esalazioni, tipiche della marijuana, e avevano verificato che le stesse provenivano da una villetta.

Giovane denunciato a Bergamo

Sabato 9 maggio, il personale della Squadra Mobile ha effettuato una perquisizione, trovando, all’interno dell’abitazione il giovane italiano, nonché una piccola serra “indoor” deputata alla coltivazione della droga, e munita di lampade, ventilatore, tubo di aspirazione in plastica con silenziatore, con 5 piantine di marijuana inserite in altrettanti vasi.
Sono stati quindi rinvenuti ulteriori 660 grammi di marijuana, custodita in barattoli di vetro, due bilancini di precisione e 4 pastiglie probabilmente di Ecstasy.

Il giovane è stato quindi denunciato, mentre la serra è stata smantellata e il materiale è stato sequestrato e posto a dell’Autorità giudiziaria.

TORNA ALLA HOME