Menu
Cerca

Addio su Facebook, poi scompare nel nulla

Lascia un post d’addio su Facebook e scompare: l’appello degli amici per ritrovare Isabella Flores. Le forze dell'ordine stanno perlustrando il Bresciano.

Addio su Facebook, poi scompare nel nulla
Cronaca Romanese, 22 Dicembre 2017 ore 09:33

Lascia un post di addio su Facebook e scompare: l’appello degli amici per ritrovare Isabella Flores.

Lascia un post di addio su Facebook e scompare

“Vi prego umilmente di non abbandonare i miei animali”. Comincia così il drammatico post di Isabella Flores, con un annuncio che non lascia presagire nulla di buono. In queste ore familiari e amici stanno diramando un appello alla stampa e a tutti gli utenti di Facebook: “Aiutateci a trovarla”. Isabella ha fatto perdere le sue tracce alle 8 e 30 di stamane lasciando solo un post in cui implorava di prendersi cura dei numerosi animali che accudisce: “Ora però non abbandonate i miei animali, non uccidetemi una seconda volta. Create un comitato per salvarli da questa gente senza scrupoli, persone che sfruttano gli animali e non li amano”.

Il Garda al setaccio

La donna è scomparsa con la sua auto, una Fiat Idea grigia targata CP645PS . Tra le zone spesso battute dalla donna ci sono le rive del Garda, specialmente sul versante veneto ma non si esclude nemmeno sul bresciano. Chi dovesse vederla o averla vista contatti immediatamente le forze dell’ordine.

“Aiutateci a trovarla – hanno concluso gli amici – dobbiamo unirci nelle ricerche e trovarla. Ha bisogno di conforto”.

Salvata dai suoi cani

A mezzanotte e mezza l'anuncio sul profilo Facebook della donna. "Isabella è stata ritrovata - scrive un'amica -.  Ha raccontato che stava andando ad uccidersi, era determinata, ma ha deciso di passare fuori dal canile per vedere un'ultima volta i suoi cani. Da fuori ha visto Titina, la più piccola al freddo e ha pensato che doveva portarle una coperta. Così è tornata a casa dove ha trovato un'amica che  l'ha bloccata per fare in modo che non andasse via ad uccidersi. Lei ha cercato di liberarsi e continuare nel suo intento, ma era confusa, forse stordita dal freddo, dalla fame, chissà dove è stata tutto il giorno povera donna! Così l'amica è riuscita a trattenerla e ha chiamato la polizia e l'ambulanza perchè la mettessero in salvo. L'amore per i suoi piccoli l'ha salvata! Adesso vi prego, non abbandoniamola, aiutiamola a riavere tutti i suoi piccoli, ad avere aiuti che le consentano una situazione adeguata per vivere serenamente con loro. Grazie! Grazie di cuore a tutti!".