Cronaca
Chiuduno

Scippò un'anziana, 19enne in carcere

Giovanissimo, ma già con precedenti. In casa aveva ancora il telefono della vittima.

Scippò un'anziana, 19enne in carcere
Cronaca Bergamo e hinterland, 14 Luglio 2020 ore 15:54

Questa mattina, i carabinieri della compagnia di Bergamo hanno arrestato un ragazzo straniero 19enne, disoccupato, già noto per precedenti specifici, per aver consumato una rapina in strada a Chiuduno ai danni di un’anziana signora il mese scorso.

Avvicinata a scippata

Il 22 giugno 2020, verso le 11 della mattina, mentre stava percorrendo la via San Michele di Chiuduno, un’anziana signora era stata avvicinata da un giovane ragazzo che, nel tentativo di rubarle la borsetta, l’aveva strattonata facendola cadere a terra per poi fuggire a piedi nelle vie limitrofe. Le indagini, condotte dalla Stazione Carabinieri di Grumello del Monte, supportate dal sistema di video-sorveglianza comunale presente in zona, hanno consentito ai Carabinieri di individuare il giovanissimo autore della rapina.

Arrestato e portato in carcere

Questa mattina, nel corso della perquisizione domiciliare a casa del ragazzo, i militari operanti hanno rinvenuto lo stesso abbigliamento indossato dal ragazzo il giorno della rapina nonché, all’interno di un borsello, il telefono della vittima. Ora si trova in carcere a Bergamo.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter