Cronaca
Cavernago

Schianto fra due auto e uno scooter sulla Soncinese, morto un 56enne

Allertato anche l'elisoccorso da Bergamo. Inutile ogni tentativo di salvargli la vita.

Schianto fra due auto e uno scooter sulla Soncinese, morto un 56enne
Cronaca Media pianura, 08 Febbraio 2022 ore 14:26

Tragico schianto fra due auto e uno scooter sulla Soncinese, oggi pomeriggio martedì 8 febbraio 2022. Non ce l'ha fatta il 56enne rimasto ferito nello schianto avvenuto poco prima delle 14 lungo la Soncinese, a Cavernago.

Schianto sulla Soncinese

L'incidente è avvenuto intorno alle 13.50 lungo la SS Soncinese in territorio di Cavernago. Nello schianto sono rimasti coinvolti, stando a quanto emerso, tre mezzi: due auto e uno scooter. Il 56enne, residente in provincia di Bergamo, è stato soccorso da un'ambulanza della Croce rossa di Martinengo in codice rosso. Allertato anche l'elisoccorso da Bergamo. Inutili, purtroppo, tutti i tentativi di salvare l'uomo che è deceduto poco dopo.

Incidente mortale Cavernago
Foto 1 di 5
Incidente mortale Cavernago
Foto 2 di 5
Incidente mortale Cavernago
Foto 3 di 5
Incidente mortale Cavernago
Foto 4 di 5
Incidente mortale Cavernago
Foto 5 di 5

Tre mezzi coinvolti

Sul posto la Polizia Stradale per accertare la dinamica dell'incidente. Secondo una prima ricostruzione l'incidente sarebbe avvenuto all'altezza dell'incrocio con via Caravaggio. Il 56enne, che in sella al suo scooter stava raggiungendo il posto di lavoro in un'azienda poco distante, procedeva in direzione di Ghisalba quando è stato urtato da una Fiat Seicento che proveniva da via Marconi. L'auto si è immessa sulla Soncinese proprio mentre sopraggiungeva lo scooter del 56enne e, non vedendolo, lo ha travolto. Violento l'impatto che ha sbalzato il 56enne facendolo cadere rovinosamente a terra. Il conducente dell'auto si è subito fermato per prestare soccorso ma è stato a sua volta tamponato da un furgone che procedeva a poca distanza.

Sul posto per aiutare nelle operazioni di deviazione del traffico anche il sindaco di Cavernago Giuseppe Togni.

Articolo in aggiornamento

Seguici sui nostri canali