Menu
Cerca
Tra Rivolta e Arzago

Schianto di Rivolta, Luca non ce l’ha fatta: è morto a 23 anni

Troppo gravi i traumi riportati nello schianto di sabato sera.

Schianto di Rivolta, Luca non ce l’ha fatta: è morto a 23 anni
Cronaca Cassanese, 13 Ottobre 2020 ore 09:24

Non ce l’ha fatta Luca Villa, 23enne di Pozzuolo Martesana che era tra gli 0tto coinvolti nel  terribile incidente avvenuto sabato sera sulla Rivoltana. E’ morto dopo poco più di un giorno di ricovero nel reparto di Terapia intensiva di Crema.

E’ morto il 23enne coinvolto nell’incidente di Rivolta

12 foto Sfoglia la gallery

Troppo gravi i traumi riportati nel violentissimo schianto tra l’auto su cui viaggiava insieme alla famiglia – madre, padre e due fratelli – e una Audi con a bordo tre giovani romeni  di Barbata. Il giovane Luca Villa era l’unico a non essere riuscito ad uscire da solo dall’abitacolo (complessivamente erano due i feriti gravi, lui e un altro “codice rosso” portato in ospedale al San Raffaele). Rianimato sul posto e portato in elisoccorso a Crema, è però mancato ieri, lunedì.

Sembra ormai appurato che all’origine del terribile frontale lungo il rettilineo tra Arzago e Barbata ci sia stato un sorpasso azzardato da parte dell’Audi. L’incidente è accaduto attorno alle 20.30, a non grande distanza dal distributore di benzina “Er petroli”. Lo schianto ha coinvolto la Renault Scenic della famiglia Villa e l’Audi A3 dei tre ragazzi. La Scenic è uscita di strada finendo nel campo mentre la Audi, completamente schiacciata dallo schianto, è rimasta sulla carreggiata.

TORNA ALLA HOME