Menu
Cerca

Salvata in extremis dall'ospedale di Treviglio: "Sono rinata 133 giorni fa"

"Mi han dato per morta per due volta, ma non ho mollato. Grazie a loro ora sono qui".

Salvata in extremis dall'ospedale di Treviglio: "Sono rinata 133 giorni fa"
Treviglio città, 15 Giugno 2018 ore 18:00

Salvata in extremis dall'ospedale di Treviglio: "Sono rinata 133 giorni fa". Silvana Vicenzoni, 80 anni, nativa di Milano ma residente a Vidalengo (Caravaggio), ora racconta la sua storia e ringrazia il personale medico che le ha salvato - due volte - la vita.

Salvata dall'ospedale di Treviglio

Lo scorso 1 gennaio era arrivata in ospedale a Treviglio in condizioni gravissime dopo una notte di festeggiamenti trascorsa a Milano a giocare a Burraco. Ricoverata in Rianimazione in seguito alle complicazioni di una polmonite oggi può raccontare la sua esperienza grazie alle cure ricevute dal personale del nosocomio trevigliese e della Riabilitazione di Romano.

Lo scorso 13 maggio ha festeggiato 80 anni o come piace dire a lei "133 giorni" perché dal 1° gennaio per Silvana è iniziata una nuova vita.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME