Soresina

Rubano un'auto d'epoca, ma restano a piedi

La fuga a bordo dell'auto è durata poco a causa di un'avaria del veicolo

Rubano un'auto d'epoca, ma restano a piedi
Cronaca Cremasco, 12 Settembre 2021 ore 09:29

Due malviventi rubano un'auto d'epoca, ma questa si ferma poco dopo per un'improvvisa avaria. Accade a Soresina.

Il furto d'auto d'epoca

La vicenda risale al 29 agosto e vede protagonisti P.E. e C.D. intenti a rubare una Lancia Fulvia berlina.
Il proprietario dell'autovettura aveva parcheggiato lungo una via del paese con l'intenzione di allontanarsi pochi minuti. Fatale l'errore di lasciare le chiavi inserite nel quadro, perché i due malviventi se ne sono accorti e una volta saliti a bordo hanno solo dovuto mettere in moto l'auto.

L'avaria dopo pochi chilometri

Dopo essersi allontanati a tutta velocità, i due uomini non sono andati lontano, riuscendo a percorrere solo pochi chilometri a causa di un'avaria del motore. Costretti a fermarsi, hanno abbandonato il veicolo e si sono dati alla macchia.
Nel mentre, i carabinieri sopraggiungevano sul posto e dopo aver rintracciato la Lancia Fulvia l'hanno restituita al proprietario.

Le indagini

E' a questo punto che sono partite le indagini. Le testimonianze raccolte e le immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno permesso ai carabinieri di identificare i responsabili, ora deferiti alla Procura della Repubblica di Cremona.