Ruba in palestra durante le lezioni, denunciato un 40enne

Fingendosi il genitori di un allievo si è intrufolato negli spogliatoi e ha sottratto telefoni e portafogli.

Ruba in palestra durante le lezioni, denunciato un 40enne
Cronaca Romanese, 17 Febbraio 2018 ore 09:43

Rubava in palestra mentre si svolgevano le lezioni di difesa personale. Per questo, un 40enne italiano con precedenti, è stato denunciato dai carabinieri. La refurtiva è già stata recuperata.

Ruba in palestra

E’ al vaglio della Magistratura Bergamasca la posizione di un 40enne di Romano di Lombardia, con alle spalle già altri precedenti per reati contro il patrimonio, denunciato a piede libero nella serata di ieri dai carabinieri della stazione cittadina. L’uomo, approfittando di una lezione di difesa personale che si stava svolgendo in una palestra romanese, ha sottratto telefoni cellulari e portafogli lasciati in una stanza attigua all’area del corso dai partecipanti. Facendo credere di essere il genitore di uno degli allievi, il 40enne – con destrezza – si sarebbe impossessato di telefoni cellulari e portafogli.

Rintracciato e denunciato

Una volta constatato il furto sono stati allertati i carabinieri della stazione romanese che sono quindi risaliti all’autore dei furti, nel frattempo rintracciato anche da alcune delle vittime. Il 40enne è risultato in possesso anche di un altro cellulare rubato in precedenza alla piscina comunale di Romano. Anche in questo caso la refurtiva è stata restituita dai militari dell’Arma al proprietario. Il 40enne è stato denunciato per furto aggravato e ricettazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli