Cronaca
Cremasco

Ruba attrezzi da lavoro da un furgone, denunciato un bergamasco

Il furto è stato messo a segno il 9 dicembre scorso. Nei guai un 34enne pregiudicato.

Ruba attrezzi da lavoro da un furgone, denunciato un bergamasco
Cronaca Cremasco, 27 Dicembre 2022 ore 15:53

Aveva preso di mira un furgone in sosta e appena ha avuto l'occasione è entrato in azione per rubare degli attrezzi da lavoro, ma è stato scoperto dai carabinieri e denunciato. Nei guai è finito un 34enne, pregiudicato, residente nella bergamasca.

Ruba attrezzi da un furgone

Sono stati i carabinieri di Camisano a ricostruire il fatto e a identificare l’autore, denunciando con l’accusa di furto aggravato un cittadino italiano di 34 anni, pregiudicato e residente in provincia di Bergamo. Il furto risale al 9 dicembre scorso quando un uomo, nel pomeriggio, si è presentato dai carabinieri per denunciare un furto subito quello stesso giorno intorno alle 12 nei pressi di un’azienda agricola. Il suo furgone era stato forzato ed erano stati rubati avvitatori, manometri, trapani, martelli, flessibili, scale di alluminio e altro materiale da lavoro.

L'uomo, che aveva in uso il furgone di proprietà di una ditta, ha raccontato di aver notato un altro veicolo allontanarsi dalla zona in cui si
trovava il furgone e di cui ha fornito il modello, ma non la targa perché non era riuscito a vederla. Quando si è avvicinato al suo mezzo ha notato che era stato aperto e che il materiale era sparito.

Beccato grazie alla videosorveglianza

I militari di Camisano hanno attivato le indagini e hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private della zona in cui è avvenuto il furto e in entrata e uscita dal centro abitato e hanno individuato l’auto che il presunto autore del furto ha usato per recarsi sul posto. Le telecamere hanno consentito ai militari di individuare la targa del mezzo e identificare il proprietario, il 34enne appunto.

Quest’ultimo è stato convocato dai carabinieri e, di fronte all’evidenza, ha ammesso le proprie responsabilità. Per questo motivo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.

Seguici sui nostri canali