Menu
Cerca

Rotatoria di viale Piave, comincia la “rivoluzione”

Dal 6 maggio il via ai lavori: via Locatelli verrà chiusa al traffico e via dei Mille cambierà il senso di marcia. Previsto il blocco dei camion.

Rotatoria di viale Piave, comincia la “rivoluzione”
Treviglio città, 16 Aprile 2019 ore 11:24

Rotatoria di viale Piave (nella foto l’incrocio dove verrà realizzata), dal 6 maggio comincia la rivoluzione nella parte a sud della città. Inizieranno, infatti, gli annunciati lavori per la realizzazione della nuova rotonda.

Rotatoria

Un’opera che comporterà una serie di modifiche della viabilità, alcune delle quali diventeranno definitive. La macchina informativa del Comune si è già messa all’opera al fine di comunicare per tempo alla cittadinanza tutte le variazioni. “All’Ex Foro Boario e all’ex Baslini sono già stati aperti i cantieri – ha sottolineato l’assessore ai Lavori pubblici Basilio Mangano – e tra pochi giorni partirà anche quello per la rotatoria di viale Piave. Verranno quindi presi tutta una serie di provvedimenti al fine di lenire al massimo i disagi, per i quali ovviamente ci scusiamo».

Via Locatelli e via dei Mille

Dal 6 maggio via Locatelli (che al termine dei lavori avrà il senso di marcia invertito) verrà chiusa al traffico e diventerà a doppio senso di circolazione. I soli residenti (ma anche coloro che si recano all’asilo nido e alle attività presenti) potranno quindi accedere e uscire esclusivamente da viale Oriano. Nel contempo, per facilitare il flusso di traffico, verrà invertito il senso di marcia di via dei Mille. I lavori per la rotatoria dovrebbero durare circa 4 mesi e durante tutto il periodo viale Piave sarà sempre percorribile. «Eventualmente – ha chiarito l’ingegner Alberto Bani – quando sarà il momento di asfaltare chiederemo di farlo in orari e giorni non di punta, in modo da non bloccare la circolazione».

Blocco dei camion

Per non appesantire ulteriormente la situazione su viale Piave durante il cantiere per la rotatoria, l’Amministrazione comunale ha anche pensato al blocco totale dei mezzi pesanti lungo l’asse viale Merisio-viale Piave-viale Montegrappa (nel tratto fino alla rotonda). “E’ un provvedimento che per noi rappresenta anche una sperimentazione – ha spiegato l’assessore Mangano – In questo periodo, infatti, valuteremo se questo blocco possa essere mantenuto anche per il futuro. Non solo. Con la Polizia locale stiamo studiando anche l’ipotesi di vietare ai camion, tranne ovviamente per carico e scarico, anche altri tratti della circonvallazione esterna. A esclusione, naturalmente, del tratto di Ex Statale 11”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli