Menu
Cerca

Romano, la criminalità è straniera

La Polizia Locale di Romano ha stilato un bilancio del 2017, su 81 persone denunciate solo 17 sono italiani.

Romano, la criminalità è straniera
Romanese, 29 Gennaio 2018 ore 12:52

La Polizia Locale di Romano ha stilato un bilancio del 2017, su 81 persone denunciate solo 17 sono italiani.

L’attività di prevenzione e repressione

Numeri importanti quelli che il comandante Arcangelo di Nardo ha dichiarato presentando il bilancio di un anno di attività del suo comando. La Polizia Locale ha collaborato con le Forze di polizia ed ordinamento statale, Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, per l’ordinaria attività si controllo del territorio e in servizi mirati al contrasto all’illegalità.

Le operazioni

Sono 462 i procedimenti aperti dal Comando, legati ad atti d’indagine delegati dall’Autorità giudiziaria e 81 le informative a carico dei trasgressori perseguiti penalmente. I reati contestati sono stati: 55 contro il patrimonio, 16 violazioni delle norme sull’immigrazione, 14 delitti contro le persone e 5 denunce per violazioni del codice della strada, ambientale ed edilizio. I procedimenti hanno portato alla denuncia a piede libero per 62 individui.

I denunciati

Delle 81 persone toccate dai procedimenti è risultato che solo 17 sono di nazionalità italiana, di cui la metà nomade.
“Questo è un dato significativo – ha detto Arcangelo di Nardo, comandante della Polizia Locale -mostra chiaramente che Romano ha le stesse dinamiche di una città, servita dalle infrastrutture e con un afflusso maggiore di persone, con le problematiche connesse”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli