Rissa in centro, fermato l’uomo sbagliato

Marocchino fermato dalla polizia locale martedì mattina, dopo una rissa nel centro di Antegnate nel cuore della notte. Peccato che l'uomo fosse innocente.

Rissa in centro, fermato l’uomo sbagliato
Romanese, 02 Settembre 2018 ore 17:30

Una spiacevole svista, quella della vigilessa locale di Antegnate Maria Ianigro, che a seguito di una rissa verificatasi in centro paese lunedì notte, martedì mattina ha fermato e portato in Comune un marocchino ubriaco. Una volta identificato, però, l’uomo è risultato completamente estraneo ai fatti.

La rissa in via Manara

La rissa si è verificata nella notte tra lunedì e martedì, tra le 4 e le 5. Coinvolti, secondo quanto rilevato dalla Ianigro successivamente, almeno tre indiani residenti in paese ma ancora non identificati. Gli uomini, nel corso della lite, hanno svuotato i cestini dei rifiuti di via Manara, forse nel tentativo di colpirsi a vicenda con i contenuti degli stessi.

Fermato un marocchino, poi rilasciato

La vigilessa locale, Maria Ianigro, è prontamente intervenuta la mattina successiva a seguito delle segnalazioni dei residenti di via Manara. Proprio nei pressi del bar di fronte al quale era scaturita la rissa della notte precedente, la Ianigro ha fermato un marocchino in bicicletta, ubriaco fradicio.
Dopo averlo condotto in Comune e aver chiamato i carabinieri, una volta identificato, si è però scoperto che l’uomo era estraneo ai fatti, e per questo motivo è stato subito rilasciato.

Si conoscono i colpevoli, ma vige l’omertà

Avendo appurato l’origine indiana delle persone – almeno tre – coinvolte nella rissa, la Ianigro si trova ora in attesa di risvolti, per via dell’omertà della cittadinanza: “Tutti hanno visto e conoscono le persone coinvolte nella rissa, dal momento che sono del paese – ha detto la vigilessa – Se però nessuno fa i nomi diventa difficile intervenire. Questa omertà mi tiene bloccata”.

 

Puoi saperne di più e leggere l’intervista completa a Maria Ianigro sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola da venerdì 31 agosto.

 

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia